I 500 gatti più belli del mondo in expo a San Bonifacio (Vr) il 10 e l'11 gennaio 2015

Siurikens Kolobarra Curl, mascotte della expo (foto Fioravanti)

Esistono gatti senza pelo? E gatti con le orecchie orientate all’indietro? Che cos’è un gatto, anzi una gatta, “calico”? Che cos’è, parlando di gatti e non di animali mitologici, una “chimera”? Che cos’hanno in comune conigli e gatti di razza Kurilean? Qual è il gatto più grande del mondo, e quanto può pesare?

Le risposte a queste e a tante altre curiose domande a tema felino saranno svelate in occasione di Fashioncat Show, expo internazionale organizzata presso il PalaFerroli di San Bonifacio, Verona, sabato 10 e domenica 11 gennaio 2015 (anche su facebook).

La expo sarà una vera e propria gara di bellezza felina, una sorta di Miss Italia dedicata ai 500 gatti più belli del mondo.

Per gli appassionati e per i semplici curiosi, per i grandi e per i più piccoli sarà un’occasione unica per ammirare, in una volta sola, decine di razze feline: tra queste, i giganteschi Maine Coon, che possono raggiungere e superare i 12 / 13 chilogrammi di peso;  i dolcissimi Sacri di Birmania, famosi per le loro pupille blu come gli zaffiri; gli eleganti Persiani dal muso schiacciato; i misteriosi Sphynx, i “gatti nudi” privi di pelo; i rarissimi Kurilean, noti per la loro codina a batuffolo simile a quella delle lepri; i sinuosi Siamesi;  i pacifici Certosini dal mantello “blu”; i Norvegesi delle Foreste dalle folte “criniere”; e i raffinati Esotici, simili ai persiani ma a pelo corto.

È inoltre confermata la presenza di Siurikens Kolobarra Curl, autentica star delle due expo precedenti organizzate da Fashioncat Show a Longarone e Vicenza, e premiato come Miglior Cucciolo a Bassano del Grappa. Siurikens è un American Curl a pelo corto dal mantello di colore chocolate tabby blotched. La caratteristica dei gatti di questa rarissima razza sono le caratteristiche orecchie piegate all’indietro.

La expo di Longarone (Belluno), lo scorso agosto, è stata straordinaria per successo e partecipazione; a Bassano del Grappa (Vicenza) abbiamo bissato quel fantastico risultato. Stiamo già lavorando con tutto il nostro impegno per regalare anche alla provincia di Verona un grande evento a tema felino”, ha dichiarato Fausto Bertolaso, del comitato organizzatore. “L'evento è rivolto a tutti e tutti sono benvenuti, dagli intenditori più devoti agli appassionati, dai padroni di gatti ai semplici curiosi. Anche gli appassionati di bonsai avranno un buon motivo per visitare la expo (pagando un unico biglietto!): organizzeremo infatti una vera e propria mostra nella mostra con l’esposizione 300 piante in vaso, alcune delle quali ultracentenarie”.

La expo di San Bonifacio, giunta alla seconda edizione (sfiorata quota 4mila ingressi nel 2012), è una manifestazione ufficiale del Libro Genealogico del Gatto di Razza Pregiata D.M. 2279, ed è organizzata sotto l’egida dall’ANFI (Associazione Nazionale Felina Italiana - unico autorizzato a detenere e rilasciare certificati del libro origini, cioè il pedigree) e della FIFe

Nella gallery qui a fianco alcuni dei gatti presenti alla expo (foto Fioravanti).

Aggiungi un commento

I commenti su Tagli non sono soggetti a moderazione preventiva. La Redazione declina ogni responsabilità circa il loro contenuto, e si riserva il diritto di rimuoverli a propria assoluta e totale discrezione.
Tagli ribadisce pertanto che ogni opinione, accusa o illazione inviata nei commenti è sotto la responsabilità civile e penale dell'autore. La Redazione si riserva di fornire gli estremi dell'autore di ciascun commento ritenuto lesivo all'autorità giudiziaria.
Per maggiori informazioni, consulta la sezione Termini e condizioni di utilizzo.

Plain text

  • No HTML tags allowed.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.