ECCO COME SCARICARE - GRATIS! - LA GUIDA PRATICA ALLE ELEZIONI EUROPEE 2014 di Tagli

ECCO COME SCARICARE - GRATIS! - LA GUIDA PRATICA ALLE ELEZIONI EUROPEE 2014 di Tagli

È con un po' di emozione e di orgoglio che rendiamo pubblico il nostro primo Instant-Book dal titolo "Guida Pratica alle Elezioni Europee 2014". È un manualetto di un centinaio di pagine scritto dalla nostra redazione per orientarsi in vista del prossimo appuntamento elettorale.
Lo abbiamo strutturato in maniera semplice e facilmente consultabile: ciascuno potrà leggersi unicamente le parti che gli interessano senza perdersi, oppure decidere di leggerselo tutto dalla prima all'ultima pagina (operazione che richiede non più di mezza giornata: garantito) per avere davvero un quadro generale di cosa succede il 25 di maggio e perché.

Ma perché ci siamo imbarcati in questa impresa? La nostra è stata una reazione al pessimo livello del dibattito interno: i partiti stanno impostando la propria comunicazione in maniera pessima, i grandi giornali - almeno a nostro parere - non stanno spiegando quali sono le proposte in gioco (a volte perché tali proposte sono oggettivamente difficili da capire, ma altre volte per una loro tendenza all'ombelicalismo che è davvero dura da digerire).
Di conseguenza, il dibattito agli alti livelli è del tutto provinciale, mentre il dibattito a livello di elettorato non esiste.

Per forza! Nessuno si è preso la briga di spiegare! Che cosa faranno i parlamentari eletti, ad esempio? Oppure: con che legge elettorale si vota? Oppure ancora, perché quest'anno si parla di "candidati presidenti", senza che nessuno abbia spiegato da dove vengono, perché possono diventare presidenti e di che cosa (!) potrebbero diventare presidenti?

Di Schultz, Bové & Keller, Verhofstadt, Junker, Tsipras e della Le Pen sappiamo solo una cosa: da che parte stanno (a grandi linee, e nemmeno sempre). Un po' poco: dobbiamo piantarla di farci ridurre a ultras di curve, tifosi di partito più che cittadini.
Ed è per questo che siamo intervenuti: siamo andati a fondo della questione per raccontarvi chi sostiene chi, e attraverso quali punti di programma elettorale persegue i propri obiettivi.
A questo intento risponde il lungo e particolareggiato capitolo sui programmi politici. Abbiamo individuato sette aree fondamentali in cui si gioca una scelta consapevole del proprio partito:

  • Politica Economica
  • Politica Estera
  • Immigrazione
  • Integrazione europea
  • Politica Energetica
  • Politica Ambientale
  • Istruzione & Ricerca

Qui troverete le idee di tutti i partiti italiani in gioco, presentati con obiettività e chiarezza di termini. Così come troverete spiegati in maniera semplice gli apparentamenti tra partiti italiani e partiti europei.

In più, abbiamo voluto corredare il tutto con degli articoli più generali: li troverete nelle prime pagine, e non vi diciamo di più. Sappiate che meritano parecchio, e che al termine di quelle poche pagine saprete 1) da dov'è nata l'idea di Europa, 2) cosa è successo in Europa durante la crisi economica, 3) come funziona la legge elettorale e come funziona l'UE e 4) chi vincerà queste elezioni (col capitolo conclusivo le libro dedicato ai sondaggi)

Rispondiamo a due domande molto importanti che ci sono state fatte: perché un e-book? E quanto costerà?

Alla prima è facile dare soluzione: perché i tempi non ci hanno consentito di andare in stampa, dato che alcuni partiti hanno pubblicato uno straccio di programma solo 10 giorni fa - ed altri non si son degnati di fare nemmeno quello.
In più, la distribuzione sarebbe stata molto più complicata.

E sul prezzo... beh, sarà sostanzialmente gratis. Avevamo pensato di metterlo in vendita a 0.99 €, ma alla fine abbiamo proposto per un solido e collaudato sistema: il baratto.
Con la campagna Pay With a Tweet potrete aiutarci a diffondere il nostro nome e il nostro lavoro sui social network.
Non che il vile denaro ci faccia ribrezzo, ma tra tasse e trattenute delle piattaforme di diffusione degli e-book avremmo messo quello che il nostro economista Gemmi chiamerebbe "una barriera di ingresso" a fronte di un guadagno di poche centinaia di euro. Non ne valeva la pena.
E poi, volendo, anche da un punto di vista ideale, non è male farsi raggiungere dal numero maggiore possibile di utenti: crediamo che il nostro lavoro possa veramente essere utile.

Perciò: cliccando qui sotto riuscirete a scaricare e twittare e/o condividere il nostro lavoro.

Fateci pubblicità e... buona lettura, buon voto, buona Europa!

Commenti

Complimenti per l'ottimo

Complimenti per l'ottimo lavoro e per la vostra voglia di divulgare informazioni interessanti che finalmente parlino di Europa! E soprattutto di quali politiche serie o meno serie i nostri partiti, che ci andranno a rappresentare, intendano appoggiare! Bravi!

Grazie Simone

Grazie Simone: è stato un lavoro lungo e complicato portato a termine con l'acqua alla gola, ma vedere l'apprezzamento dei lettori non hai idea di quanto è gratificante. :-)

Aggiungi un commento

I commenti su Tagli non sono soggetti a moderazione preventiva. La Redazione declina ogni responsabilità circa il loro contenuto, e si riserva il diritto di rimuoverli a propria assoluta e totale discrezione.
Tagli ribadisce pertanto che ogni opinione, accusa o illazione inviata nei commenti è sotto la responsabilità civile e penale dell'autore. La Redazione si riserva di fornire gli estremi dell'autore di ciascun commento ritenuto lesivo all'autorità giudiziaria.
Per maggiori informazioni, consulta la sezione Termini e condizioni di utilizzo.

Plain text

  • No HTML tags allowed.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.