Dieci cori da stadio da sentire a tutto volume

Dieci cori da stadio da sentire a tutto volume

Come sempre, quando si fa una top ten si sa di sbagliare: qualcosa hai dimenticato; qualcos'altro andava messo in un ordine diverso.
Ne siamo perfettamente consapevoli. E il solo fatto di fare una "classifica dei più bei cori da stadio presenti su YouTube" è un assurdo. Ma chissenefrega: date uno sguardo a qualcuno di questi video e poi dite se non ne valeva la pena.

PRIMO POSTO: LA GLORIOSA DEL SAN LORENZO ENTRA IN CURVA

La senti e non puoi fare a meno di cantarla per tutto il giorno, facendoti prendere per fesso in ufficio o sul tram.
Quanti accidenti sono, e quanto cantano, e quanto sono belli!

SECONDO POSTO: IL GATE 13 PANATHINAIKOS CANTA "HORTO MAGIKO"

Lo sport è il basket, mica il calcio; e il palazzetto è antisismico, vero? 
Questo coro e questo video sono diventati un vero cult su YouTube.

TERZO POSTO: LOS BORRACHOS DEL TABLON PRIMA DI ENTRARE AL MONUMENTAL

Altro video cult. "Amigos de la policia" è, chiaramente, offesa mortale contro i bosteros.

QUARTO POSTO: LA VECCHIA KOP INTONA "YOU'LL NEVER WALK ALONE"

Certo, la cantano anche al Celtic Park. Ma come la vecchia Kop di Anfield... O no? Date uno sguardo a questo video-collage.

QUINTO POSTO: DERBY DI BELGRADO

Ecco, io questi cercherei di non farli arrabbiare. Non so voi.

SESTO POSTO: GERAL DO GREMIO

Tifoseria brasiliana (secondo me tra le migliori in assoluto) ma di ispirazione argentina.
"Nada pode ser maior" è un vero e proprio inno.

SETTIMO POSTO: GENOANI A PIACENZA

Mica male per una trasferta in serie B.

OTTAVO POSTO: "LETTERA DA AMSTERDAM"

Non solo per par condicio, inseriamo all'ottavo posto la gradinata Sud di Genova che intona questo inno dei New Trolls.

NONO POSTO: ULTRAS AHLAWY

In Nord Africa c'è una scena ultras di tutto rispetto: ecco un esempio della tifoseria dell'Al Ahly (Egitto).
Del ruolo delle tifoserie organizzate nella Primavera araba avevamo parlato qui.

DECIMO POSTO: LA BARRA AMSTERDAM E IL BANDIERONE

Metà stadio coperto dal bandierone del Penarol.

Andrea Donna
@AndreaDonna

 

Commenti

Alessandro Sabatino dice:

E con questo, pero', non giustifico nessuno: coglioni i livornesi che cantano "O Bella Ciao", coglioni ancora di piu' (perche' lo fanno come risposta) i laziali che cantano "Faccetta Nera"

Alessandro Sabatino dice:

Allo stadio si dovrebbe andare a tifare per la propria squadra come fanno queste squadre che sono in classifica (piu' il Borussia e il Celtic) e come tante altre "sane": come quando nella finale Milan-Liverpool del 2002 (o 2003 non mi ricordo) i tifosi del Liverpool continuavano a cantare You ll never walk alone anche se la propria squadra stava perdendo 3-0 e spingendo la propria squadra alla rimonta. Quelli sono veri tifosi. Non quelli che vanno allo stadio per fare casino, per fare cori contro gli altri, incitare al razzismo o alla violenza o per rompere semplicemente le palle...

Alessandro Sabatino dice:

Sono sempre stati i livornesi a provocare i laziali. Dal primo minuto non e' normale che in uno stadio si senta "Bella Ciao". La politica deve stare fuori dagli stadi, una partita di calcio e' una cosa, la politica e' tutt'altra cosa...

Alessandro Sabatino dice:

Dalla tua definizione di fascismo mi sembrano piu' cori "fascisti", cantati da gente ignorante, che al posto di tifare la sua squadra pensa piu' alla politica (es. bandierone del "Che"). Paolo Di Canio ha fatto 2 volte soltanto il saluto romano per esultare: una quando ha segnato contro il Livorno, perche' quel deficiente di Lucarelli ha esultato a pugno chiuso sotto la curva della Lazio e l'altro contro la Roma, perche' completamente esaltato...

Aggiungi un commento

I commenti su Tagli non sono soggetti a moderazione preventiva. La Redazione declina ogni responsabilità circa il loro contenuto, e si riserva il diritto di rimuoverli a propria assoluta e totale discrezione.
Tagli ribadisce pertanto che ogni opinione, accusa o illazione inviata nei commenti è sotto la responsabilità civile e penale dell'autore. La Redazione si riserva di fornire gli estremi dell'autore di ciascun commento ritenuto lesivo all'autorità giudiziaria.
Per maggiori informazioni, consulta la sezione Termini e condizioni di utilizzo.

Plain text

  • No HTML tags allowed.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.